LIEBE DEINE ZEITLOVETHEMOMENTLOVETHEMOMENTSAVOURELINSTANTLOVETHEMOMENTVIVIOGNIMOMENTOAMATUMOMENTOPOKOCHAJTWÓCZASJЦЕНИТЕ СВОЕВРЕМЯ

Ingredienti

12 porzioni

• 500 g di burro non salato (temperatura ambiente)
• 200 g di zucchero fine
• 200 g di zucchero di canna
• 6 uova
• 4 tuorli d’uovo
• 300 g di yogurt greco
• 150 ml di rum scuro
• 4 cucchiaini di estratto di vaniglia
• 450 g di farina di segale
• 2 cucchiaini di cannella in polvere
• 1 cucchiaino di noce moscata in polvere
• ½ cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
• 4 cucchiaini di lievito in polvere
• 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
• 1 cucchiaino di cremor tartaro
• 400 g di noci
• 500 g di formaggio fresco (temperatura ambiente)
• 750 g di zucchero a velo setacciato
• 4 ciotole di lamponi

Torta di noci a strati con lamponi e glassa al formaggio fresco e vaniglia

Preparazione:

Tempo di preparazione: 1 ora
Tempo di cottura: 30 minuti

1. Preriscaldare il forno a 180°C. Mettere 375 g di burro, zucchero bianco e di canna nella ciotola di una planetaria e mescolare con la frusta piatta per 10 minuti a velocità media fino a ottenere un composto molto chiaro.

2. Utilizzando la frusta montare le uova, i tuorli, lo yogurt, il rum e metà vaniglia, quindi unirli al composto di burro e mescolare a bassa velocità. Mescolare la farina, le spezie, il lievito, il bicarbonato di sodio e il cremor tartaro e setacciare due volte, quindi incorporare con cura.

3. Tritare le noci molto finemente in un robot da cucina, quindi incorporarle nell’impasto. Con un cucchiaio, riempire con l’impasto tre tortiere da 20 cm rivestite di carta da forno e infornare per 25-30 minuti finché non vi saranno più residui di impasto su un stecchino. Lasciar raffreddare su una griglia.

4. Mettere il formaggio fresco, il resto del burro, lo zucchero a velo e la vaniglia restante nella ciotola di una planetaria e mescolare con la frusta piatta per 10 minuti a velocità media fino a ottenere un composto molto chiaro.

5. Stendere un terzo della glassa su una torta, lisciarla e poi guarnire con una ciotolina di lamponi. Sovrapporre un secondo strato di torta e ripetere la procedura. Infine, ricoprire l’ultima torta con la glassa rimanente. Servire con i lamponi rimasti.

CONSIGLIO DI UN CUOCO ESPERTO: per questa torta è fondamentale setacciare il composto di farina, in quanto farà lievitare l’impasto senza farlo gonfiare, facilitando la sovrapposizione degli strati. Se le torte hanno ancora delle parti più gonfie, tagliare semplicemente le aree interessate con un coltello da pane.