Ingredienti

16 porzioni

• 1 kg di farina
• 100 g di burro
• 100 g di zucchero
• 40 g di lievito
• 3 uova
• 1 cucchiaio d'olio
• Zucchero a velo o cannella
• e ca. 40 albicocche

Ensaimada

Preparazione:

1. Prima di tutto diluisci il lievito con un po' di acqua calda o latte e forma una nicchia nella farina in una grande ciotola in cui poi verserai lo zucchero e il lievito diluito. Impasta i tre ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora copri la ciotola e metti l'impasto appena fatto in un luogo asciutto e caldo in modo che possa lievitare. Prima di mischiare gli altri ingredienti l'impasto dovrebbe raddoppiare di volume. Può volerci un'ora.

2. Ora è il momento di aggiungere le tre uova mescolando continuamente. Se il tuo impasto è molto fluido aggiungi farina al tuo composto. Quando l'impasto è denso e omogeneo stendilo con un mattarello e forma strisce d'impasto lunghe e sottili. Dovresti ricavare 16 strisce sottili dal composto. Fai sciogliere il burro e intingi le strisce prima di arrotolarlo in girelle. A Maiorca l'ensaimada di solito si spennella con lo strutto. Però puoi anche utilizzare il resto del burro.

3. Taglia le albicocche a metà ed elimina i noccioli. Versa un po' di sciroppo nella cavità e inserisci la frutta premendo in mezzo all'impasto sulla girella. La spirale esterna dovrebbe restare intatta. Ungi la placca e inforna le ensaimada a 180 gradi per 20-30 minuti finché i bordi non sembrano croccanti. Se vuoi decora i dolcetti pronti con zucchero a velo o cannella.

Montana 2 piatto piano
Montana 2 piatto piano
Montana 2 piatto piano
Montana 2 piatto da colazione
Montana 2 piatto da colazione
Montana 2 piatto da colazione
Montana 2 insalatiera
Montana 2 insalatiera
Montana 2 insalatiera