Ingredienti

• 2 kg di rabarbaro (per ca. 900 ml di succo)
• 500 g di gelificante
• 1 limone o 1 pacchetto di acido citrico
• 1 baccello di vaniglia

Ricetta Gelatina al rabarbaro

Preparazione:

1. Lavare, pulire il rabarbaro e tagliarlo in pezzi di 3 cm ca. Pesare 1,6 kg di rabarbaro pulito e portare ad ebollizione con 600 ml d'acqua poi fare cuocere a fuoco lento finché la polpa della frutta si disfa. Versare la polpa di frutta in un buratto leggermente inumidito e fare sgocciolare completamente tramite un setaccio in una ciotola. Strizzare delicatamente l'estremità del buratto e fare raffreddare il succo. Fare attenzione che non entri polpa di frutta nel succo.

2. Prendere 900 ml di succo e incorporarvi il gelificante e il succo di limone in una pentola grande e portare ad ebollizione lentamente. Quando bolle lasciare bollire per almeno tre minuti mescolando continuamente.

3. Incidere il baccello di vaniglia e metterlo nella pentola. Per verificare la gelificazione mettere un po' di gelatina in un piattino e fare raffreddare in frigorifero. Non appena questo si solidifica, anche la gelatina sarà pronta. Altrimenti lasciare ancora bollire per un paio di minuti. Togliere la schiuma con una schiumarola.

4. Versare la gelatina pronta in vasetti puliti, fino al bordo. Chiudere bene i barattoli e capovolgerli per 5 minuti per sterilizzare anche il coperchio.